Salone della Moto 2014 di Milano

EICMA 2014, l’Esposizione Mondiale del Motociclismo

Novità, sorprese, tendenze dentro e fuori il padiglione fieristico. L’evento dedicato alle due ruote più importante del mondo è pronto per soddisfare appassionati e non e per supportare l’intera filiera del settore.

Salone della moto di Milano - © Sergio Palumbo - 123 SavoieNell’edizione del centenario EICMA, l’Esposizione Mondiale del Motociclismo, è all’avanguardia e orientata al futuro, grazie alla presentazione delle più importanti esclusive di prodotto e al fitto calendario di appuntamenti. Sono previste circa 20 world premiere. In programma in Fiera Milano a Rho, dal 4 al 9 novembre 2014 (4 e 5 giornate riservate a stampa e operatori), l’evento garantisce standard di eccellenza a partire dalla presenza di tutti i top brand, delle aree speciali (EICMA Custom, The Green Planet, Area Sicurezza) dell’arena esterna MotoLive, di importanti sorprese come il progetto “100 anni di storia verso il futuro” e il Temporary Bikers Shop. Si conferma anche il calendario degli eventi fuori salone, che animerà tutta la settimana.

Salone della moto di Milano - 1 - © Sergio Palumbo - 123 SavoieSalone della moto di Milano - 2 - © Sergio Palumbo - 123 SavoieAd oggi, con una lista di richieste ancora aperta e realtà in attesa di risposta, sono stati superati i 1.000 espositori, dei quali il 36% proviene dall’estero e il 30% rappresenta new entry e ritorni (marchi assenti lo scorso anno). Quest’anno si conferma il servizio dedicato al B2B: la piattaforma Match Making, a disposizione di tutti gli espositori a titolo gratuito, offre la possibilità di mettere in contatto i professionisti del settore e organizzare incontri mirati, per valorizzare la propria presenza all’Esposizione.

MotoLive
Anche per MotoLive è tempo di celebrazioni. L’area esterna festeggia, infatti, la decima edizione e continua a sorprendere il pubblico di EICMA con un contenuto di altissima qualità e che nessun altro evento fieristico è in grado di proporre. Come consuetudine sarà decretato il vincitore assoluto dell’SX European Championship, titolo che si assegna in gara unica. Tra le altre discipline: Quad Race, Internazionali d’Italia SuperMoto Series, Internazionali d’Italia Supercross.

Per la prima volta, darà spettacolo il pluricampione del mondo di trial Toni Bou. EICMA FOR Associazione PROMETEO onlus sarà l’evento racing con finalità benefica e vedrà sfidarsi 10 squadre in una staffetta di quad, supermoto e minicross. Non mancheranno le aree destinate a test ride e riding school. Radio Deejay si conferma la radio ufficiale.

EICMA Custom
Vere e proprie opere d’arte, gioielli di altissimo artigianato, pezzi unici, aziende leader del settore, personaggi di calibro internazionale e atmosfera di ispirazione Rock’nRoll per quella che ormai è una tendenza di lifestyle: questi sono, in sintesi, gli elementi che siglano il successo dell’area dedicata alla personalizzazione, che continua ad affermarsi nel panorama della Kustome Kulture. Anche nel 2014 sarà imperdibile l’appuntamento con l’International Custom Bike Show, sviluppato in collaborazione con la rivista Low Ride e in grado di attirare l’attenzione dei più importanti magazine mondiali.

Giunto alla seconda edizione, il Lady Custom Bike Contest, che si svolto in diverse tappe italiane durante l’anno, incoronerà la vincitrice durante l’Esposizione. L’Artist Contest promette ancora grandi emozioni grazie al lavoro live per realizzare prodotti sul tema dei 100 Anni di EICMA e 100 Anni di due ruote. Indian Larry Motorcycles, David Uhl, Kevin Bean’re, Charlie Gnocchi, Charly Castro solo alcuni nomi degli ospiti presenti. Virgin Radio è l’emittente ufficiale dell’area.

Salone della moto di Milano - 3 - © Sergio Palumbo - 123 SavoieThe Green Planet
Per la prima volta The Green Planet, realizzato in collaborazione con il mensile InSella, sarà un’area “diffusa”: tutte le aziende che propongono prodotti elettrici, qualunque sia il padiglione e lo stand assegnato, saranno riconoscibili attraverso l’esposizione di un bollo con il logo ormai consolidato che identifica il tema della mobilità sostenibile. Tale scelta offre l’opportunità di avere la definizione green anche se non si presentano esclusivamente veicoli verdi. Il pubblico potrà seguire un vero e proprio percorso per visitare tutte le realtà “verdi”, grazie alla mappa sulla APP ufficiale di EICMA.

I vantaggi della trazione elettrica comportano emissioni zero, costi di manutenzione ridotti, alta economia energetica e possibilità di integrare i consumi con soluzioni tipo freni rigenerativi, motore ibrido, fuel-cell, pannelli solari.

100 anni di storia verso il futuro
In occasione del Centenario, EICMA realizza un’area espositiva all’interno della quale si può fare un salto nel passato, ammirando i mezzi che sono diventare leggendari e sono stati in grado di coinvolgere intere generazioni, presenti grazie alla collaborazione con ASI (Automotoclub Storico Italiano). La sfida è raccontare l’industria migliore e capace di innovazione in ogni momento storico. In ciascun padiglione, inoltre, diverse aziende metteranno in evidenza il percorso compiuto fino ad oggi. Una strada fatta di eccellenza, esclusività, riconoscimenti e passione illustrati al pubblico che potrà scoprire origini, identità ed evoluzione sviluppata negli anni. Media partner dell’iniziativa è il mensile InMoto.

In pratica

Salon de la moto de Milan, EICMA - 2L’Esposizione Internazionale del Motociclo offre ai visitatori soluzioni, opportunità e una serie di servizi per vivere al meglio la manifestazione più attraente del settore.
Apertura al pubblico : dal 6 al 9 novembre 2014
– Orari per il pubblico: dalle 10.00 alle 18.30. Venerdì 7 novembre, dalle 10.00 alle 22.00.
– Costo del biglietto : 18 €; per i ragazzi (da 7 a 14 anni compiuti), gli over 65 e i gruppi 12 €; per chi entra venerdì 7 novembre dopo le 18.00 il costo è pari a 12 €; il venerdì 7 novembre per le donne l’ingresso è gratuito.
– Dove acquistare il biglietto: è attivo il servizio di prevendita on line su www.eicma.it, negli esercizi dove è presente Ticketone e presso le casse di Fiera Milano.

Ce contenu a été publié dans Auto - Autos, avec comme mot(s)-clé(s) , . Vous pouvez le mettre en favoris avec ce permalien.

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

*